Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 

Antonio Basso

 
Cliente: Antonio Basso Prefabbricati
Settore merceologico: Edilizia
Progetto: Rinnovo parco PC con smaltimento dei vecchi sistemi con HP trade-in

L‟Azienda
Antonio Basso Prefabbricati è un’azienda veneta specializzata nella progettazione e produzione di prefabbricati in calcestruzzo. Nata 35 anni fa a Treviso, vanta un’offerta completa di soluzioni per edifici industriali, capannoni, centri commerciali, impianti sportivi e scuole, ed è in grado di realizzare costruzioni complete, dalle strutture portanti ai solai, dagli elementi di servizio ai pannelli prefabbricati. Fortemente radicata sul territorio, Antonio Basso Prefabbricati ha clienti in tutto il Nord Italia e in alcuni Paesi dell’Europa orientale, con un organico di circa 100 dipendenti e un fatturato annuo di 25 milioni di euro. E’ stata tra le prime aziende del settore a ottenere nel 1989 alcune importanti certificazioni di qualità e, nel 2007, ha ottenuto la marcatura CE. Antonio Basso si distingue per l'elevata capacità produttiva e di stoccaggio, la disponibilità di spazi specifici per le prove di carico, ma soprattutto per i laboratori di ricerca in cui vengono eseguiti controlli rigorosi in ogni fase di lavorazione.
Ing. Alessandro Basso, Direttore Commerciale, Antonio Basso Prefabbricati Srl:
“Sempre più spesso i clienti ci affidano progetti edilizi „chiavi in mano‟, per cui abbiamo sviluppato competenze specifiche per seguire l‟intero ciclo di progettazione, produzione, finitura e collaudo dei fabbricati. L‟azienda è cresciuta molto negli ultimi anni e abbiamo dovuto ampliare lo stabilimento e le linee produttive, potenziando al tempo stesso i sistemi informatici”.

Esigenze
L’infrastruttura IT di Antonio Basso supporta 45 postazioni PC, tutte collegate in rete per consentire l’accesso alle applicazioni e ai dati aziendali. La necessità di utilizzare applicativi più avanzati e introdurre alcuni nuovi software per la progettazione CAD ha convinto l’azienda a rinnovare i sistemi, definendo un piano di sostituzione graduale del parco client.

Soluzione
Negli ultimi due anni Antonio Basso ha così installato una serie di nuovi desktop HP Compaq dc7700, le workstation HP xw4400 e alcuni notebook HP Compaq nc6320 e nc8430. Sono stati inoltre introdotti i monitor TFT L1906 e L1940 per tecnici e progettisti.
Geom. Salvatore Marchi, Responsabile I.T., Antonio Basso Prefabbricati Srl: “Avevamo già potuto apprezzare la qualità della tecnologia HP e non abbiamo avuto dubbi nella scelta dei nuovi PC. All‟interno della gamma HP abbiamo trovato il modello giusto per le diverse esigenze dei nostri utenti: i desktop per le attività tradizionali d‟ufficio, le workstation per la progettazione CAD e i notebook per il nostro management, che deve poter accedere ai dati aziendali anche fuori sede”.

Benefici
I nuovi PC HP assicurano all’ Azienda ottimi livelli di prestazioni e affidabilità, permettendo agli utenti di lavorare in modo efficiente e gestire documenti, dati e comunicazioni in condizioni di massima sicurezza. Caratterizzati da un design ergonomico, questi sistemi contribuiscono inoltre a migliorare l’ambiente di lavoro grazie alla maggiore silenziosità, alle basse emissioni di calore e ai consumi energetici ridotti. Per la scelta e l’acquisto dei PC, l’azienda si è rivolta ad Aldebra Spa, HP Preferred Partner, che ha suggerito di utilizzare il programma di trade-in di HP per gestire lo smaltimento dei vecchi sistemi nel rispetto della normativa italiana ed europea. La legge prevede infatti che i dispositivi elettronici vengano portati in centri specializzati, con una procedura specifica per salvare i materiali riciclabili ed evitare la dispersione dei componenti nell’ambiente. Grazie al trade-in di HP, Antonio Basso Prefabbricati Srl ha potuto usufruire del ritiro gratuito dei vecchi sistemi, con una valutazione dell’usato a fronte dell’acquisto dei nuovi PC. Oltre al beneficio economico, l’azienda si è quindi liberata completamente del problema della rottamazione dei sistemi, che HP ha smaltito in conformità alle norme vigenti.
Geom. Salvatore Marchi, Responsabile I.T., Antonio Basso Prefabbricati Srl: “Il trade-in HP si è rivelato davvero vantaggioso e conveniente. Lo sconto sull‟acquisto dei nuovi PC è senz‟altro interessate, ma il vero vantaggio è il fatto di non doversi preoccupare dell‟usato. HP ha ritirato i vecchi sistemi direttamente presso la nostra sede, senza alcun costo aggiuntivo, con un notevole risparmio di tempo e risorse per noi”.
 
Antonio Basso
Antonio Basso
 
 
 Vai alla lista 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 

 Help Desk - Area Riservata 
 
Google+ Follow us on LinkedIn

produced by Zeppelin Group – Internet Marketing © 2017 Aldebra S.P.A. / Trento - Italia / Part. IVA 01170810228 / / / Credits / Cookie / Sitemap